Regione Abruzzo
Alto Contrasto Reimposta
Area Protetta
Menu
Menu
Stemma

TORNA A COLOGNA PAESE LA “SAGRA DE LU STENNMASS”. APPUNTAMENTO DAL 20 AL 23 LUGLIO CON I PIATTI DELLA TRADIZIONE E LE ECCELLENZE DEL TERRITORIO

Pubblicato il 18/07/2023
Pubblicato in: Avvisi
TORNA A COLOGNA PAESE LA “SAGRA DE LU STENNMASS”. APPUNTAMENTO DAL 20 AL 23 LUGLIO CON I PIATTI DELLA TRADIZIONE E LE ECCELLENZE DEL TERRITORIO

Dopo tre anni di attesa torna a Cologna Paese l’appuntamento con la “Sagra de lu stennmass” che animerà il cuore del borgo dal 20 al 23 luglio prossimi. La manifestazione, organizzata dalla Pro Loco di Cologna Paese, che unisce tradizione, gastronomia, convivialità e senso di comunità è stata presentata questa mattina durante la conferenza stampa che si è svolta in Sala Consiliare nel Municipio di Roseto degli Abruzzi.
A portare i saluti dell’Amministrazione Comunale sono stati il Sindaco Mario Nugnes, l’Assessore al Turismo Annalisa D’Elpidio e la Presidente del Consiglio Comunale Gabriella Recchiuti. Mentre, a presentare il programma dell’evento, giunto alla 14esima edizione, sono stati il Presidente della Pro Loco Quintino Temperini e il Segretario Ennio Cerasi.

Durante le serate, a partire dalle ore 20, sarà possibile degustare buon vino, gli arrosticini delle carni della zona, il formaggio fritto e, soprattutto, il piatto forte della sagra: la “chitarra con le pallottine” realizzata utilizzando, appunto, “Lu Stennmass”. Uno strumento utilizzato dalle mani sapienti delle nostre mamme e delle nostre nonne, dedite ancora all’arte della cucina tipica. Una pietanza che può essere intesa come eccellenza in quanto, ancora oggi, viene preparata con l’amore e le tecniche tradizionali. Un appuntamento da non perdere, arricchito anche dall’intrattenimento musicale, dallo stand dei dolci tipici con frutta, sangria e zucchero filato offerto a tutti i bambini.

“La Pro Loco rappresenta una realtà virtuosa capace di coinvolgere tanti cittadini – ha detto il Sindaco Mario Nugnes – da anni si spende con grande competenza e generosità per coniugare, anche attraverso queste manifestazioni, la tradizione e l’innovazione. Per primi, i rappresentanti della Pro Loco di Cologna Paese, hanno sposato l’idea di essere parte di un programma turistico più ampio dimostrando generosità, spirito di volontariato e ottimizzazione delle risorse. Con la “Sagra de Lu Stennmass” si valorizza uno dei nostri bellissimi borghi e sono certo che lo spirito che anima questa iniziativa sarà contagioso su tutto il territorio”.

“L’Amministrazione ha scelto di valorizzare un evento oramai storico per il nostro comune – ha aggiunto la Presidente Gabriella Recchiuti – Una manifestazione alla quale sono particolarmente affezionata e che riesce a rappresentare lo spirito che anima una Pro Loco che lavora per valorizzare un territorio accogliente, ricco di tradizioni e di luoghi da scoprire. Partecipare alla Sagra non è solo un viaggio nell’enogastronomia locale ma è anche un modo per sperimentare lo spirito aggregativo che è particolarmente forte nella comunità di Cologna Paese”.

L’Assessore Annalisa D’Elpidio ha ringraziato gli organizzatori “per un evento che rinnova e mette in risalto le tradizioni del territorio. Stiamo lavorando per valorizzare le frazioni del nostro comune e per divulgare questo bellissimo evento ai tanti turisti che già affollano la nostra città. A tal proposito, stiamo pensando di organizzare una navetta gratuita per favorire lo spostamento verso le frazioni nelle ore serali in occasione di eventi importanti come, appunto, la Sagra de Lu Stennmass”.

“Ringraziamo l’Amministrazione Comunale per il sostegno e per aver compreso tutte le esigenze che si muovono attorno alla nostra manifestazione – hanno concluso Quintino Temperini ed Ennio Cerasi – Il ruolo della Pro Loco è quello di promuovere il territorio e lo si deve fare sempre in sinergia con gli Enti più vicini. Si tratta di una collaborazione che ci permette di migliorare ad ogni occasione. Un forte ringraziamento va, ovviamente, ai tanti volontari che partecipano senza percepire alcun compenso e mi piace sottolineare come, grazie a questi eventi, venga lanciato forte il messaggio che Roseto non è caratterizzata solo dalla sua bellissima riviera ma anche da un ricco e territorio interno pieno di tesori da scoprire. Invitiamo quindi tutti a partecipare alla Sagra che torna dopo tre anni di stop e nella quale vengono utilizzati, per quanto possibile, pietanze e vini prodotti sul nostro territorio”.

Notizie Collegate
01/03/2024 AVVISO PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI OPERATORI ECONOMICI DA CUI ATTINGERE CANDIDATI, PER SPECIFICA PROCEDURA DI AFFIDAMENTO NEGOZIATO, PER SERVIZIO DI ACCOGLIENZA TURISTICA PRESSO LO IAT
29/02/2024 Riapertura termini di assegnazione in concessione di loculi cimiteriali e ossarini nel Cimitero di Roseto Capoluogo
29/02/2024 AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI ISCRIZIONE AL CENTRO DIURNO PER L’INCLUSIONE RURABILANDIA
23/02/2024 CONSEGNATI I LAVORI DA 10 MILIONI DI EURO PER LA NUOVA “FEDELE ROMANI”
22/02/2024 Avviso di condizioni meteorologiche avverse 22-23 febbraio 2024
21/02/2024 RIPARAZIONE URGENTE ALLA CONDOTTA IDRICA DI CONTRADA SPINACI - POSSIBILI INTERRUZIONI

Esprimi il tuo giudizio sul contenuto di questa pagina

Positivo

Sufficiente

Negativo

Utilità

Albo Pretorio
Amministrazione Trasparente
Uffici
Bandi di concorso
Bandi di gara
Modulistica
Delibere
SUE
Fatturazione elettronica
Determine
SUAP
Imposta di soggiorno
Regolamenti
Whistleblowing
Calcolo IMU
Pubblicazioni di matrimonio
Biblioteca
Raccolta differenziata
Area E-Gov
Servizi al cittadino
Servizi alle imprese