Regione Abruzzo
Alto Contrasto Reimposta
Area Protetta
Menu
Menu
Stemma

PARTITI I LAVORI DI MITIGAZIONE DEL RISCHIO IDRAULICO DA UN MILIONE DI EURO A ROSETO NORD. INTERVENTO AVVIATO CON LA PULIZIA DEL FOSSO “CASTELLI”

Pubblicato il 25/10/2022
Pubblicato in: Avvisi
PARTITI I LAVORI DI MITIGAZIONE DEL RISCHIO IDRAULICO DA UN MILIONE DI EURO A ROSETO NORD. INTERVENTO AVVIATO CON LA PULIZIA DEL FOSSO “CASTELLI”

Partiti finalmente i lavori da un milione di euro contro il dissesto idrogeologico nella zona di Roseto Capoluogo. La svolta è arrivata grazie alla “variante di perizia al progetto di mitigazione del rischio idraulico a Roseto Nord” approvata con la Delibera di Giunta Comunale numero 337, del 20 ottobre scorso. Il primo intervento concreto della variante, e del conseguente avvio dei lavori di mitigazione, è rappresentato dalla pulizia e dalla sagomatura del fosso “Castelli”: un’operazione attesa da decenni e che ridurrà sensibilmente il rischio di esondazione del fosso stesso. Ad essa faranno seguito, poi, tutti i lavori connessi alla regimentazione delle acque.
La Delibera, promossa dal Vicesindaco e Assessore ai Lavori Pubblici Angelo Marcone, chiarisce come la perizia di variante non comporterà alcuna maggiore spesa rispetto all’importo contrattuale e rispetto all’importo originariamente finanziato, pari ad un milione di euro. Al tempo stesso, però, è servita a sbloccare l’intervento, e permetterà ai lavori di procedere in maniera spedita e senza intoppi e a sanare eventuali problemi sopraggiunti in corso d’opera. Inoltre, ha permesso di inserire e avviare, a costo zero, nuovi interventi come, appunto, quello del fosso “Castelli”, già in corso d’opera.
“Grazie alla perizia di variante, varata per volontà di tutta l’amministrazione, siamo riusciti a sbloccare dei lavori fondamentali per il nostro territorio, che prevedono un cospicuo investimento. Abbiamo iniziato con la pulizia del fosso “Castelli” – affermano il Sindaco Mario Nugnes e il Vicesindaco Angelo Marcone – un lavoro che interessa il miglioramento del deflusso delle acque in una zona molto popolosa, quella di Roseto Nord, e che punta a diminuire i rischi in vista della stagione delle piogge. L’intervento di mitigazione, infatti, renderà più efficace il processo di canalizzazione e il deflusso delle acque in tutta la zona circostante. Questo tipo di lavoro deve diventare la normalità per il nostro territorio e, come riscontrato in tempi brevi, è stato subito apprezzato da cittadini e operatori che hanno manifestato il loro stupore dopo anni di abbandono. Qualcuno ci ha anche scritto complimentandosi e dicendo che la pulizia del fosso era attesa da chi vive in zona da quasi 35 anni”.

Notizie Collegate
03/12/2022 PRESENTATO QUESTA MATTINA PRESSO LA SEDE DEL BIM IL CALENDARIO DEGLI EVENTI NATALIZI 2022 A ROSETO
02/12/2022 IL 12 DICEMBRE, PRESSO LA SCUOLA DI COLOGNA SPIAGGIA, IL CONSIGLIO STRAORDINARIO SULLA TERAMO MARE. SI PUNTA A COINVOLGERE ANAS, REGIONE E PROVINCIA PER FAR ASCOLTARE LE ISTANZE DEL TERRITORIO.
01/12/2022 ROSETO: PRESENTATO IL NUOVO COMANDANTE DELLA POLIZIA MUNICIPALE ERNESTO GRIPPO
30/11/2022 SEGNALAZIONE PROBLEMI CENTRALINO - COMUNE DI ROSETO DEGLI ABRUZZI
29/11/2022 DOMENICA 4 DICEMBRE, PRESSO LA SALA “GUERRIERI PIAMARTA” LO SPETTACOLO TEATRALE “DI MADRE IN FIGLIA”.
28/11/2022 ROSETO PREMIA LE DONNE CHE SI SONO DISTINTE NEL SOCIALE, NELLA CULTURA, NEL LAVORO E NELLO SPORT

Esprimi il tuo giudizio sul contenuto di questa pagina

Positivo

Sufficiente

Negativo

Utilità

Albo Pretorio
Amministrazione Trasparente
Uffici
Bandi di concorso
Bandi di gara
Modulistica
Delibere
SUE
Fatturazione elettronica
Determine
SUAP
Imposta di soggiorno
Regolamenti
Informagiovani
Calcolo IMU
Pubblicazioni di matrimonio
Biblioteca
Raccolta differenziata
Area E-Gov
Servizi al cittadino
Servizi alle imprese