Regione Abruzzo
Alto Contrasto Reimposta
Area Protetta
Menu
Menu
Stemma

Grazie ai nuovi fondi previsti dal Governo il progetto di Villa Clemente, inizialmente bocciato, verrà ora finanziato

Pubblicato il 09/04/2022
Pubblicato in: Avvisi

Grazie agli ulteriori 900 milioni di euro che il Governo ha deciso di investire sul bando “NextGenerationEU” il progetto di riqualificazione di Villa Clemente presentato dalla precedente Amministrazione a marzo 2021, che inizialmente era stato bocciato perché “inadempiente all’indicatore target PNRR”, sarà invece finanziato con circa 5 milioni di euro grazie allo scorrimento delle graduatorie che ha consentito di finanziare la quasi totalità dei progetti presentati.

Si tratta indubbiamente di una splendida notizia per la nostra città che da anni attendeva una opportunità per poter rigenerare l’area di Villa Clemente ridando vita alla storica struttura” dichiara il Sindaco Mario Nugnes. “Il mio gruppo, quello di Casa Civica, dai banchi dell’opposizione aveva lavorato per centrare questo obiettivo presentando prima una interrogazione e poi una mozione a firma mia e dell’attuale Vice-Sindaco Angelo Marcone. Successivamente l’Onorevole Giulio Sottanelli organizzò un apposito convegno, alla presenza dei vertici di Invimit, che tramite un apposito fondo denominato “Valore Italia”erano pronti ad investire nel progetto di Villa Clemente, ma l’Amministrazione comunale non vi diede seguito”.

Nei primi mesi del 2021 – prosegue Nugnes – grazie ad una mozione sulla rigenerazione urbana presentata dal mio gruppo in Consiglio Comunale l’Amministrazione decise di partecipare all’apposito bando con un progetto proprio su Villa Clemente, un progetto che non ci convinceva, e che infatti è stato inizialmente bocciato, a cui abbiamo comunque dato il nostro appoggio pur non condividendone la base progettuale. Oggi, grazie all’emendamento presentato da alcune forze di Governo, questo progetto è stato rifinanziato, una notizia importante per la quale ringrazio l’Onorevole Giuseppe Bellachioma, oggi Consigliere Comunale, che si è battuto affinché anche Roseto avesse questa opportunità”.

Ora, non appena saranno comunicati i termini e le modalità del finanziamento, l’Amministrazione si metterà all’opera per preparare un progetto realmente fattibile rispetto al preliminare presentato e che vada incontro alle necessità del territorio. “Questa offerta della rigenerazione urbana è un’opportunità unica per Roseto e che dobbiamo cogliere per ridare decoro e dignità ad una zona centrale, quella di Villa Clemente che merita nuova vita” conclude il primo cittadino. “Grazie al piano di rigenerazione e riqualificazione di Villa Clemente e della sua area Roseto potrà infatti avere finalmente uno spazio da dedicare alla cultura, agli eventi, alle iniziative, all’arte, ai giovani, un’area destinata a incontri, convegni e conviviali”. I prossimi step progettuali della rigenerazione di Villa Clemente saranno oggetto una futura conferenza stampa.

Notizie Collegate
29/06/2022 Interruzione servizio idrico nella giornata del 29 giugno 2022 a Voltarrosto
28/06/2022 LAVORI URGENTI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DELLA RETE FOGNARIA IN VIA VITERBO
28/06/2022 Attive da oggi le nuove 40 colonnine per il parcheggio a pagamento a Roseto
28/06/2022 Giuramento per 7 nuove Guardie Ambientali a Roseto
28/06/2022 Manifestazione di interesse per l’affidamento in concessione del servizio di noleggio e manutenzione biciclette di proprietà comunale per la stagione estiva 2022
23/06/2022 Interruzione servizio idrico nella giornata del 23 giugno 2022 a C.da Giardino, Villa Maise, Colle della Corte e Montepagano

Esprimi il tuo giudizio sul contenuto di questa pagina

Positivo

Sufficiente

Negativo

Utilità

Albo Pretorio
Amministrazione Trasparente
Uffici
Bandi di concorso
Bandi di gara
Modulistica
Delibere
SUE
Fatturazione elettronica
Determine
SUAP
Imposta di soggiorno
Regolamenti
Informagiovani
Calcolo IMU
Pubblicazioni di matrimonio
Biblioteca
Raccolta differenziata
Area E-Gov
Servizi al cittadino
Servizi alle imprese