Regione Abruzzo
Alto Contrasto Reimposta
Area Protetta
Menu
Menu
Stemma

BUONISSIMA LA PRIMA PER “ROSETO OPERA PRIMA”

Pubblicato il 16/07/2022
Ufficio: Affari Generali
BUONISSIMA LA PRIMA PER “ROSETO OPERA PRIMA”

Grande successo di pubblico per la serata inaugurale di “Roseto Opera Prima” che ieri ha animato il Teatro della Villa Comunale di Roseto degli Abruzzi. Il Festival cinematografico per il riconoscimento e la diffusione di Opere Prime Audiovisive, ideato dal regista Tonino Valerii nel '96 per film di registi esordienti e realizzato in questa edizione dal Comune Roseto degli Abruzzi in collaborazione con Fuori Luogo srl, ha avuto come madrina della prima serata Violante Placido che è stata accolta dal Direttore Artistico Pino Strabioli.

In precedenza, nel parco della Villa Comunale, si è tenuta la proclamazione di “Roseto Città Gentile” alla presenza di Daniel Lumera, autore di bestseller e fondatore del Movimento “Italia Gentile”, che ha dialogato con Candida Di Bonaventura e ha presentato il suo ultimo libro “Ecologia Interiore”. La proclamazione si è concretizzata con la firma, da parte del Sindaco Mario Nugnes, del Presidente del Consiglio Comunale e degli Assessori, del “Manifesto di Adesione” al Movimento “Italia Gentile”.

Si è poi entrati nel vivo del Festival con due momenti musicali intensi, vissuti grazie alla esibizione della fisarmonicista ucraina Katerina Pylypenko e alla performance delle “Satin Dollz”.

L’inaugurazione ufficiale della 26esima edizione di “Roseto Opera Prima” è stata sancita dall’intervista all’attrice Violante Placido, madrina della serata, accolta dal Direttore Artistico Pino Strabioli.

Successivamente è stato il momento del produttore discografico Demetrio Sartorio che, in una intervista, ha parlato del “Progetto Carcere”. Momento che è stato contraddistinto da un graditissimo fuoriprogramma quando sul palco è salito, per salutare l’amico Sartorio e Violante Placido, Morgan: noto cantautore, storica voce dei Bluvertigo e giudice di X-Factor. L’artista, nel suo intervento, si è complimentato con l’organizzazione e con l’Amministrazione per la location e per il format del Festival.

La parte conclusiva della serata è stata dedicata alla presentazione e alla proiezione del film “Una Femmina”, regia di Francesco Costabile e attori Lina Siciliano e Mario Russo.

“Vedere la presenza di tanti cittadini, tanti turisti, ex amministratori e personaggi della cultura rosetana liberi da ogni condizionamento politico ha riempito il mio cuore di gioia – afferma il Sindaco Mario Nugnes – Questa è la dimostrazione di come, il percorso di “Aspettando Roseto Opera Prima”, abbia funzionato e abbia portato ad una serata inaugurale del Festival a dir poco grandiosa. È andato tutto alla perfezione, a partire dalla location della Villa, dalla presenza di personaggi di rilievo come Violente Placido e Pino Strabioli per arrivare alla sorpresa di Morgan. Vorrei sottolineare, poi, l’importanza della tematica trattata dal film presentato, quello della violenza sulle donne, che è stato proiettato proprio di fronte alla nostra Biblioteca Comunale dove abbiamo, ultimamente, posizionato una targa in ricordo della dottoressa Ester Pasqualoni. Non ho dubbi quando dico che tutti i rosetani possono andare fieri del gran lavoro fatto da questa Amministrazione e dalla “Fuori Luogo” per realizzare un evento di questo livello in città e, ieri sera, abbiamo avuto dimostrazione del suo successo che, sono certo, si ripeterà anche nelle serate successive. Perché “Roseto Opera Prima” è innanzitutto cultura, ma anche tanto altro”.

“Buona la prima – dichiara l’Assessore alla Cultura Francesco Luciani – Per me è stata una emozione indescrivibile vedere tanti rosetani e tanti turisti affollare la Villa Comunale dalle 19 in poi, sia per Lumera che per la Rassegna Cinematografica che è partita nel migliore dei modi: con una scaletta di qualità e contenuti ben pensati, strutturati e organizzati dai direttori artistici, dagli organizzatori e da tutti quelli che hanno contribuito a far sì che si partisse nel migliore dei modi. Siamo onorati di aver avuto l’opportunità di ospitare nella nostra città personaggi del mondo della cultura di tale livello, che si sono mostrati gentilissimi, e sono certo che, se questi sono i presupposti, “Roseto Opera Prima” confermerà questa qualità e questa partecipazione anche nei prossimi giorni. Ovviamente, il mio ringraziamento più grande va agli organizzatori che hanno dimostrato una preparazione e una professionalità eccellenti”.

(Immagine tratta dalla pagina Fb di Roseto Opera Prima)

Notizie Collegate
13/08/2022 Elezioni politiche del 25 settembre 2022 - Voto temporanei all'estero legge 6 maggio 2015, n.52, (c.d. italicum)
12/08/2022 𝗥𝗜𝗡𝗩𝗜𝗔𝗧𝗢 𝗟'𝗘𝗩𝗘𝗡𝗧𝗢 "𝗧𝗘𝗔𝗧𝗥𝗢 𝗩𝗢𝗫 𝗜𝗧𝗜𝗡𝗘𝗥𝗘" 𝗔 𝗖𝗢𝗟𝗢𝗚𝗡𝗔 𝗦𝗣𝗜𝗔𝗚𝗚𝗜𝗔
28/06/2022 Nei mesi di luglio, agosto e settembre riapre alla sosta il parcheggio nell’ex area Castelli
22/06/2022 Roseto ricorda Ester Pasqualoni a 5 anni dalla sua morte
09/06/2022 MANIFESTAZIONE DI INTERESSE RISERVATA AD ENTI DEL TERZO SETTORE PER L’ORGANIZZAZIONE DELLA RIEVOCAZIONE STORICA DEL BORGO DI MONTEPAGANO
20/04/2022 Roseto, torna l’appuntamento con Spiagge d’Abruzzo Cup

Esprimi il tuo giudizio sul contenuto di questa pagina

Positivo

Sufficiente

Negativo

Utilità

Albo Pretorio
Amministrazione Trasparente
Uffici
Bandi di concorso
Bandi di gara
Modulistica
Delibere
SUE
Fatturazione elettronica
Determine
SUAP
Imposta di soggiorno
Regolamenti
Informagiovani
Calcolo IMU
Pubblicazioni di matrimonio
Biblioteca
Raccolta differenziata
Area E-Gov
Servizi al cittadino
Servizi alle imprese